Riflessioni schiz(Z)ofreniche

 

Immagine

Perché ho deciso di aprire un blog tutto mio?… Ho cose da dire/scrivere più interessanti di molti altri?… No!

Ho deciso di aprire questo blog  per dar corpo e volto alle voci che da sempre, fin dall’infanzia, mi accompagnano.

Per questo le mie pubblicazioni saranno sempre un susseguirsi di luce/ombra,  romanticismo/pornografia, vita/morte, esse sono

lo specchio di ciò che pulsa dentro me e grazie a cui sono ancora viva.

Si, perché la mia schizofrenia, come ho già scritto, mi ha, prima buttata in una nera palude, dove sono affogata,

ma e’ stata anche la ” mano” il “motore” che mi ha “ripescata” dalle fredde, putride acque e mi ha “ricostruita”…

…Ecco, mentre scrivo,  una voce mi suggerisce il perché scrivo tutto ciò, perché ho deciso di aprire un blog tutto mio:

per parlare a chi, ancora, annaspa in quella nera e putrida palude e a chi, pur essendone già uscito, si vergogna di esservi stato immerso e teme  che gli altri possano giudicarlo ” pazzo”, ” folle”, ” matto”, ” incapace”…Non preoccupatevi di ciò che pensano di voi,

sicuramente la palude vi restituirà o vi ha gia’ restituito alla vita diversi, nuovi.

Siate fieri del vostro cammino, delle vostre cadute, delle vostre ferite. Mostratele senza preoccuparvi degli sguardi, dei giudizi.

Chi ha bevuto l’acqua amara della palude può diventare la fonte dell’acqua più limpida, pura, trasparente : l’acqua della comprensione,

che disseta noi stessi e tutti coloro ne abbiano sete.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...