Streghe )0(

image

Rise la luna, alla mia danza folle
attorno a noci, giganti senza tempo
A ogni passo germogliavan zolle
A ogni salto ululava il vento.

Nelle notti,dal fuoco rischiarate,
io li vidi, i lupi, miei fratelli,
come anime libere e dannate
attorno a corpi, a staccar brandelli

E dai rami, nel  lento scricchiolare,
udii i gufi borbottare oscuri.
Coi miei piedi sentivo sussultare
Madre Terra, al suono dei tamburi.

Volai , senza mai cadere,
sorseggiando infusi di stramonio,
sputando sul tuo fallico potere
lo sperma sacro  del Demonio.

Mi uccidesti, ma tornai più forte.
Ancestrale e’ la forza che mi lega
alla terra, di cui son vita e morte…
… Sono femmina. Lupa. Sono strega!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...