Neve

image
Schegge d’innocenza lentamente
ricoprono un mondo di dolore
Algido imene d’antica Dea immanente
sotto cui rinasce tutto ciò che muore

Sicuro affonda il piede
senza alcun pensiero,
un gigante dal volto di fanciullo
Dietro ad esso tutto e’  ormai nero
Davanti a lui ormai e’ tutto brullo.

Schegge d’innocenza lentamente
ricoprono un mondo di dolore
Ride il gigante, bimbo impertinente, 
stupra  la Madre, ne divora il cuore.
Eiacula vittoria e nel mentre
divora vita e lentamente
muore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...